Chi Siamo

L’Associazione “Amici della Musica Vittorio Cocito” di Novara è tra le più prestigiose e longeve associazioni musicali italiane.

Il 29 giugno 1946 un gruppo di amici organizzò nel salone del Broletto di Novara un concerto tenuto dal violoncellista Attilio Ranzato, accompagnato al pianoforte da Renzo Bossi. Il 1° settembre 1946 lo stesso gruppo di amici fondò l’Associazione “Amici della Musica” per la diffusione della cultura musicale.

L’Associazione, presieduta dall’ingegner Giovanni Negretti, presentò la prima stagione concertistica 1946-47 con un programma di dieci manifestazioni. L’eco dei risultati ottenuti destò l’attenzione dei cittadini.

Nel periodo compreso tra il 1946 ed il 1952, oltre alla programmazione dei concerti, l‘Associazione organizzò viaggi a Milano per le manifestazioni al Teatro alla Scala, allestì veglie danzanti e gite in Italia e all’estero.

Nel 1951 venne inaugurato il Piccolo Festival Novarese della Musica da Camera, inaugurato dal Gruppo Strumentale da Camera della RAI di Milano.

Nel 1952, dopo la scomparsa di Negretti, venne eletto Presidente Vittorio Cocito, che rimase in carica sino al 1969.

Nel 1963, anno della costruzione del Salone dei Congressi al Palazzo Borsa, l’Associazione trovò la sede adatta ad ospitare stabilmente le sue manifestazioni.

Nel 1969, divenne Presidente la signora Giuseppina Luciano vedova Cocito e la denominazione dell’associazione venne modificata in Associazione “Amici della Musica Vittorio Cocito”. Sempre nel 1969 entrarono a far parte del direttivo Elena Bollatto e Folco Perrino.


Il 25 Gennaio 1971 al Teatro Coccia il pianista Hans Richter Haase inaugurò il pianoforte gran coda Blüthner, dono della Banca Popolare di Novara all’Associazione. È sempre di quell’anno la concessione da parte dell’Agis di una medaglia d’argento, quale testimonianza dei venticinque anni d’attività svolta nel settore dello spettacolo.

Nel 1973 Folco Perrino divenne Presidente dell’Associazione.

Nel 1976 iniziò il ciclo “I concerti del pomeriggio”, che affiancò la programmazione serale fino al 1981. In seguito questi incontri furono riproposti come “cenacoli musicali” attuati in collaborazione con l’Università della Terza Età di Novara.

Nel 1980 l’Associazione iniziò una Rassegna di grande prestigio intitolata a Guido Cantelli, il grande direttore d’orchestra novarese, in collaborazione con la Fondazione a lui dedicata. Questa rassegna, oggi come allora, vede la partecipazione di grandi orchestre sia italiane sia estere e dei più insigni artisti del concertismo internazionale.

Nel 1983 alla sensibilità di Elena Bollatto si deve la creazione del Festival Cusiano di Musica Antica, sul lago d’Orta. Nell’incantevole cornice del Lago d’Orta, Elena Bollatto iniziò il Festival Cusiano di Musica Antica con lo scopo di divulgare splendide pagine musicale dal Medioevo al Settecento.

Dal 2006 gli Amici della Musica hanno sede presso il Teatro Coccia di Novara: dal 2006 al 2011 Presidente fu Carlo Pesta, mantenendo Folco Perrino la Direzione Artistica.

Nel 2011 è stato eletto Presidente Ettore Borri che ha vieppiù consolidato i rapporti di collaborazione con la Fondazione Teatro Coccia.