Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito
Menu
Festival pianistico - Ludovica De Bernardo
28 2017, Casa Dei Padri Piazza della Vittoria 5 Armeno (NO)

LUDOVICA DE BERNARDO pianista

F. CHOPIN
Scherzo op. 54 n.4

C.DEBUSSY
La plus que lente (Valse)

A.SCRIABIN
Sonata-Fantasia op. 19 n.2

***

S.RACHMANINOV
Études Tableaux op. 33

S.PROKOFIEV
Toccata in re minore op. 11


LUDOVICA DE BERNARDO, napoletana, è considerata una delle più interessanti pianiste della sua generazione.
Dal 2012, sotto la guida del M° Mario Coppola, partecipa a numerosi concorsi pianistici riportando il 1° premio all’Internazionale di Ischia, al 25° European Music Competition ( Città di Moncalieri), al 4° Concorso Pianistico Internazionale "Clara Wieck" di Asti, al Concorso Nazionale “Piana del Cavaliere” di Carsoli e al Concorso Nazionale Hyperion di Ciampino dove riceverà anche il premio “Sonja Pahor” quale concorrente particolarmente dotata di sensibilità musicale. Nel Febbraio 2015 ottiene il 1° premio assoluto su tutte le sezioni partecipanti al I' Concorso Internazionale Premio Contea di Vidor (Treviso). Riceverà consigli ed incoraggiamenti da prestigiosi Maestri tra cui Giuseppe Andaloro ( 1° Premio al Busoni Piano Competition 2005) e Giuseppe Gullotta .
Vincitrice del Premio internazionale Giuseppe Martucci di Novara (2016), partecipa ad ulteriori concorsi tra cui il celebre Busoni di Bolzano.
Ha tenuto concerti in diverse città italiane ed europee tra cui: Napoli, Fermo, Macerata, Asti, Ravello, Taormina, Monaco, Norimberga, etc etc …

“In complesso un programma quanto mai corposo ed interessante, affrontato con grande bravura, denotando notevole solidità e sicurezza, un suono nitido ed un tocco raffinato (Chopin Scherzo opus 54).
Pubblico entusiasta , omaggiato dalla De Bernardo con due bis tratti dagli Études-Tableaux, op. 33 di Rachmaninov, degna conclusione di un concerto di ottimo livello”- Marco del Vaglio, Critica Classica 03/08/2015 .

Ha suonato per "FederiMusica 2015", rassegna pianistica partenopea, affiancandosi tra l'altro a prestigiosi colleghi tra cui Cristiano Burato, Oliver Kern e Bruno Canino ottenendo un alto gradimento di pubblico e di critica che le varrà l’invito nel 2016 dove eseguirà il concerto n.2 di Chopin con il Sestetto Stradivari dell’Accademia di Santa Cecilia. Nel novembre 2016, suonerà presso gli Istituti Italiani di Cultura di Amburgo e Wolfsburg. Nel 2017 è il debutto alla Società dei Concerti di Milano. Attualmente frequenta il Biennio Specialistico ad indirizzo Concertistico-Solistico presso il Conservatorio Bonporti di Trento. Ludovica De Bernardo è una Young Steinway Artist.