Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito
Menu
Il fascino dell'arpa
10 Giugno 2018, Villa Bossi, Orta

Harpamadeus Duo

Isabella Cambini
Laura Colombo

J. BAUR
Sonata n° 4 in Si b maggiore

L. BOCCHERINI
Fandango

F. POULENC
L'embarquement pour Cythere

J. THOMAS
Duet on Bizet's Carmen


Isabella Cambini è nata nel 2002 e inizia a 4 anni a suonare l’arpa presso l’Accademia Musicale Amadeus ad Agrate Conturbia sotto la guida di Simona Marchesi.

Ha al suo attivo premi in diversi Concorsi Internazionali, sia in Italia che all’estero. Fra questi il primo premio al Concorso Internazionale “Suoni d’Arpa” a Salsomaggiore Terme nel 2012, il primo posto con votazione 100/100 al Concorso Internazionale per Arpa a Szeged in Ungheria nel 2013, il primo premio assoluto al Concorso Internazionale Val Tidone nel 2016. A settembre 2017 Isabella, non ancora quindicenne, vince il secondo premio al concorso internazionale “Suoni d’arpa” nella categoria fino ai 20 anni.

Si è esibita in numerosi concerti sia in Italia che all’estero, fra questi alcuni dei più importanti sono quelli a Parigi presso l’Ambasciata Italiana, a Milano presso le Gallerie d’Italia in occasione degli eventi legati a Expo 2015 e per la rassegna “Franciacorta in Musica”.

Isabella è membro di AMA Ensemble, orchestra giovanile dai 13 ai 20 anni

 

Laura Colombo, nata nel 2001, studia l’arpa dall’età di cinque anni presso l’Accademia Musicale Amadeus di Agrate Conturbia (Novara) sotto la guida di Simona Marchesi.

Ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali ottenendo molti premi importanti, fra cui il primo premio ai concorsi ‘Città di Riccione’ e ‘Rotary per la musica’ di Santhià nel 2010, il primo premio nel Concorso Internazionale ‘Suoni d’Arpa’ di Salsomaggiore Terme nel 2011, il primo premio al Concorso Internazionale di San Bartolomeo al Mare nel 2013 e un premio speciale alla terza edizione del concorso internazionale ‘Harp Competition in Szeged’ in Ungheria.

Con l’orchestra dell’Accademia Musicale Amadeus si è esibita al Teatro Dal Verme di Milano e con l’ensemble Harpamadeus, del quale è membro stabile, si è esibita a Parigi nella Chiesa La Madeleine, all’Ambasciata Italiana e al Palazzo dell’UNESCO. Ha collaborato inoltre con FuturOrchestra.

Dal 2016 Laura ha cominciato anche lo studio dell’arpa barocca partecipando a corsi e masterclass, fra i quali il 48° Corso di Musica Antica a Urbino con Maria Cristina Cleary e la masterclass di arpa barocca tenuta da Mara Galassi durante il festival Arpe in Villa.

Laura è membro di AMA Ensemble, orchestra giovanile dai 13 ai 20 anni.