Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito
eng
itaeng
Menu




Paolo Ehrenheim - Premio Martucci 2021
05 2023 18.00, Auditorium F.lli Olivieri, Conservatorio Guido Cantelli

PAOLO EHRENHEIM pianista

JOHANN. SEBASTIAN BACH
Concerto in re minore BWV 974 dal Concerto per oboe e archi di A. Marcello
(…senza indicazione), Adagio, Presto

FRANZ LISZT
Après une lecture du Dante: Fantasia quasi Sonata

JAN SIBELIUS
Finlandia op. 26, poema sinfonico per pianoforte solo

THOMAS ADÈS
Blanca variations

DIMITRI SHOSTAKOVICH
Preludio e fuga op. 87 n. 24


PAOLO EHRENHEIM è un giovane pianista di 20 anni, vincitore di numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali, tra cui il primo premio assoluto e il premio “Città di Sestri Levante 2019” al concorso pianistico “J.S. Bach”, il primo premio assoluto al XXXVII Concorso Internazionale di Stresa 2019, il primo premio assoluto al concorso pianistico “Giulio Rospigliosi 2019” di Lamporecchio, il primo premio assoluto al concorso “Esperia” di Albese con Cassano 2020, il primo premio al XXXII Concorso Internazionale “Città di Albenga” 2019, il primo premio al concorso musicale “Civica Scuola di Musica Claudio Abbado” 2019 di Milano, il primo premio al concorso pianistico “Città di Piove di Sacco” 2021, il primo premio al concorso pianistico internazionale “Muzio Clementi” di Lugano 2021. Vince il VII Premio Internazionale Giuseppe Martucci di Novara.

Inizia e approfondisce lo studio del pianoforte guidato da Lisa Vergani e, diplomatosi con 100/100 al liceo scientifico M. Curie di Meda (MB), frequenta attualmente il Conservatorio di Milano, nella classe del M° Luca Schieppati. Ha partecipato a numerose Masterclass tenute dai Maestri: Vovka Ashkenazy, Alexander Kobrin, Boris Slutsky, Olivier Cazal, Steven Spooner, Davide Cabassi, Maurizio Baglini, Andrea Lucchesini, Cristiano Burato, Luca Ciammarughi, Luca Delle Donne, Pietro De Maria, Michele Fedrigotti, Pier Francesco Forlenza, Roberto Prosseda, Annibale Rebaudengo, Federica Righini, Riccardo Risaliti e Irene Veneziano. Si è esibito come solista al teatro Sociale di Busto Arsizio (Va), al teatro “La Campanella” di Bovisio Masciago (MB), nella Sala Puccini del Conservatorio di Milano e a Spazio Teatro 89 per Serate Musicali, diverse volte all’aeroporto di Malpensa per Fazioli, nella rassegna “I Concerti d’Autunno” di Sestri Levante (GE), in Casa Mahler a Sobrio durante il SobrioFestival, presso il MaMu (Magazzino Musica) e al Mare Culturale Urbano in occasione di Piano City Milano, allo Spazio ScopriCoop di Milano, presso l’Università Popolare di Milano, alla Loggia comunale di Pordenone in occasione di Piano City Pordenone, e in numerose altre occasioni. Ha suonato in qualità di solista con l’orchestra Ferruccio Busoni di Empoli e con l’orchestra Alchimia di Varese.